it-ITen-USes-ESba-RU

    

Moving Stories, a Firenze il Festival di danza e letteratura dedicato agli studenti fiorentini

Moving Stories, a Firenze il Festival di danza e letteratura dedicato agli studenti fiorentini

Al Teatro della Pergola la seconda edizione ideata e diretta da Paola Vezzosi

Author: Redazione Aurora/Thursday, April 06, 2017/Categories: News, Danza, Teatro, Italia, Toscana

“La danza incontra la letteratura: la reinterpreta, la interroga, ne esplora gli obiettivi e le motivazioni, traduce l’arte delle parole in un linguaggio non verbale”. Si presenta così “Moving Stories”, il Festival di danza e letteratura ideato e diretto da Paola Vezzosi, curato da Adarte, che si svolge oggi nel Saloncino del Teatro della Pergola, con la direzione organizzativa di Ilaria Baldo e la direzione tecnica di Luca Chelucci. Quattro prestigiose compagnie italiane di danza presentano altrettante coreografie ispirate a testi, autori o personaggi letterari, in una sorta di dialogo creativo tra letteratura e arte del movimento. Sono Versiliadanza, Déjà Donné, Muxarte e Adarte a portare in scena: “Così misurerò il tuo amore” di Angela Torriani Evangelisti (Compagnia Versiliadanza), spettacolo dedicato alla figura Shakespeariana di Lady Macbeth; “Sull’identità” di Giuseppe Muscarello (Compagnia Muxarte/Fc@pin.d’oc), liberamente tratto da “Uno Nessuno e Centomila” di Luigi Pirandello; “90 + 8 + 1” di Virginia Spallarossa (Compagnia Déjà Donné), spettacolo ispirato a “Esercizi di stile” di Raymond Queneau; ed infine “Penelope canti d’attesa” di Paola Vezzosi (Compagnia Adarte/Versiliadanza) spettacolo dedicato alla figura odissiaca di Penelope. La coreografia firmata da Paola Vezzosi, nata all’interno del progetto internazionale dedicato a Susanne Linke a cura dell'Associazione Versiliadanza di Firenze, ha vinto il primo premio del concorso coreografico Danz'è (edizione 2009) dedicato dal Festival Internazionale Oriente Occidente di Rovereto ai coreografi di nuova generazione.
Progettato per essere sviluppato nell’arco di un giorno, il Festival “Moving Stories”, che ha ottenuto il contributo di Fondazione CR Firenze e la collaborazione di Fondazione Teatro della Toscana, si articola in una doppia rappresentazione dei quattro pezzi, mattina e sera. L’appuntamento della mattina è dedicato agli allievi delle scuole fiorentine, e si pone l’obiettivo di avvicinare i ragazzi alla rappresentazione coreutica e teatrale tramite spettacoli che li coinvolgano emotivamente ed intellettualmente. “Moving Stories” include altri appuntamenti ai quali il pubblico è invitato a partecipare: sia alla fine dell’esibizione mattutina sia al termine di quella serale in cui sotto la guida dalla scrittrice Leonetta Bentivoglio, i coreografi incontreranno gli spettatori per raccontare loro il processo creativo che dalla fonte letteraria li ha portati all’esito coreografico.
In collaborazione con la Libreria dei lettori e le Edizioni Clichy, la giornata prevede anche la presentazione del libro di Leonetta Bentivoglio “Pina Bausch. Una santa sui pattini a rotelle”. In un dialogo stimolato dalle domande della coreografa Paola Vezzosi, l’autrice del volume, traccerà un ritratto artistico e personale della capofila del teatro-danza europeo scomparsa nel 2009, che ha segnato profondamente non solo il panorama della danza, ma anche quello dell’arte contemporanea.

Copyright 2017 Aurora International Journal - Aurora The World Wide Interactive Journal.
Vietata la riproduzione anche parziale dei presenti contenuti

Number of views (5456)/Comments (0)

Redazione Aurora

Redazione Aurora

Other posts by Redazione Aurora

14 Sep 2019

Dalle origini al futuro dell’Europa: dall’opera di Fabio Pallotta allo spettacolo di Aurelio Gatti, l’analisi del presente

Dalle origini al futuro dell’Europa: dall’opera di Fabio Pallotta allo spettacolo di Aurelio Gatti, l’analisi del presente
I fenomeni migratori e le trasformazioni culturali del passato nelle cronache di oggi.
0 Comments
Article rating: No rating

22 Aug 2019

Novecento. Il Pianista sull’Oceano, interminabili gli applausi al Teatro Romano

Novecento. Il Pianista sull’Oceano, interminabili gli applausi al Teatro Romano
Si conclude la XVII Edizione del Festival Internazionale, con il grande successo dell’opera di Baricco portata in scena da Migliorini, regista ed interprete, con musiche di Dainelli.
0 Comments
Article rating: 5.0

7 Aug 2019

Premio Ombra della Sera 2019, grande emozione al Teatro Romano per i grandi dello spettacolo

Premio Ombra della Sera 2019, grande emozione al Teatro Romano per i grandi dello spettacolo
Presentati da Ubaldo Pantani e Marianella Bargilli, hanno ricevuto il prestigioso riconoscimento Carlo Simoni, Luciana Savignano, Giuseppe Sabbatini, Furio Bordon, Stefano de Lellis, Stefano Poda e Tommaso Le Pera.
0 Comments
Article rating: No rating

2 Jul 2019

Festival Internazionale Teatro Romano Volterra. La XVII Edizione (4 luglio-11agosto 2019) con la nuova formula dell“inclusività” e con l’Art Bonus per i sostenitori

Festival Internazionale Teatro Romano Volterra. La XVII Edizione (4 luglio-11agosto 2019) con la nuova formula dell“inclusività” e con l’Art Bonus per i sostenitori
Le antichissime radici di Volterra, “oggi si rinnovano nella proiezione che il Festival riesce ad assicurare attraverso la musica, la prosa ed eventi di assoluto spessore. È una vetrina della nostra regione che fa cultura guardando al futuro ma con luoghi evocativi che testimoniano storia ed eccellenza”, ha dichiarato il Presidente del Consiglio regionale, Eugenio Giani.
0 Comments
Article rating: No rating
12345678910 Last

14 Sep 2019

Dalle origini al futuro dell’Europa: dall’opera di Fabio Pallotta allo spettacolo di Aurelio Gatti, l’analisi del presente

Dalle origini al futuro dell’Europa: dall’opera di Fabio Pallotta allo spettacolo di Aurelio Gatti, l’analisi del presente
I fenomeni migratori e le trasformazioni culturali del passato nelle cronache di oggi.
0 Comments
Article rating: No rating

22 Aug 2019

Novecento. Il Pianista sull’Oceano, interminabili gli applausi al Teatro Romano

Novecento. Il Pianista sull’Oceano, interminabili gli applausi al Teatro Romano
Si conclude la XVII Edizione del Festival Internazionale, con il grande successo dell’opera di Baricco portata in scena da Migliorini, regista ed interprete, con musiche di Dainelli.
0 Comments
Article rating: 5.0

7 Aug 2019

Premio Ombra della Sera 2019, grande emozione al Teatro Romano per i grandi dello spettacolo

Premio Ombra della Sera 2019, grande emozione al Teatro Romano per i grandi dello spettacolo
Presentati da Ubaldo Pantani e Marianella Bargilli, hanno ricevuto il prestigioso riconoscimento Carlo Simoni, Luciana Savignano, Giuseppe Sabbatini, Furio Bordon, Stefano de Lellis, Stefano Poda e Tommaso Le Pera.
0 Comments
Article rating: No rating

2 Jul 2019

Festival Internazionale Teatro Romano Volterra. La XVII Edizione (4 luglio-11agosto 2019) con la nuova formula dell“inclusività” e con l’Art Bonus per i sostenitori

Festival Internazionale Teatro Romano Volterra. La XVII Edizione (4 luglio-11agosto 2019) con la nuova formula dell“inclusività” e con l’Art Bonus per i sostenitori
Le antichissime radici di Volterra, “oggi si rinnovano nella proiezione che il Festival riesce ad assicurare attraverso la musica, la prosa ed eventi di assoluto spessore. È una vetrina della nostra regione che fa cultura guardando al futuro ma con luoghi evocativi che testimoniano storia ed eccellenza”, ha dichiarato il Presidente del Consiglio regionale, Eugenio Giani.
0 Comments
Article rating: No rating

4 Jun 2019

La lettera inviata a Trump dal "suo amico” – così si firma - Presidente del Messico André Manuel López Obrador

La lettera inviata a Trump dal
Il Presidente del Messico scrive a Donald Trump al culmine di una crisi che rischia di infrangere le relazioni tra i due Paesi e di ripercuotersi gravemente sulle rispettive economie e sugli equilibri internazionali. Nel suo straordinario messaggio il richiamo alla ragione, alla legge, ai diritti fondamentali dell’uomo e al “meraviglioso ideale della non violenza”.
0 Comments
Article rating: 5.0

1 Jun 2019

All’esemplare gesto di solidarietà dei “suoi poliziotti” nei confronti di un novantenne in grave difficoltà, il “ringraziamento” e la “riconoscenza” del Questore di Roma Carmine Esposito

All’esemplare gesto di solidarietà dei “suoi poliziotti” nei confronti di un novantenne in grave difficoltà, il “ringraziamento” e la “riconoscenza” del Questore di Roma Carmine Esposito
Li definisce “un modello per tutti coloro che appartengono alla ‘famiglia’ della Polizia di Stato”, un esempio che “contribuisce a valorizzare l’immagine della Polizia di Stato, e a rafforzare il legame tra Polizia e cittadini”.
0 Comments
Article rating: No rating
12345678910 Last

Archive