it-ITen-USes-ESba-RU

    

Roses and Promises, ovvero le spose all’Orto botanico di Firenze

Roses and Promises, ovvero le spose all’Orto botanico di Firenze

Le creazioni di Gloria Modesti nelle “conversazioni trasversali” di Beth Vermeer

Author: Redazione Aurora/Thursday, July 13, 2017/Categories: News, Moda, Italia, Toscana

“Roses and Promises” è il progetto ideato e realizzato all’interno dell’Orto Botanico di Firenze da Beth Vermeer. Dopo i precedenti eventi, nati, secondo quanto spiega lei stessa, dall’”incrocio culturale” tra elementi come spezie ed erbe, arte culinaria e ricette, grembiuli sofisticati e brani di letteratura impressi sul tessuto, quest’ultimo trae origine da “le piante dell’unione”, secondo una “linea guida botanica”.
Il Direttore dell’Orto Botanico Paolo Luzzi, la stilista Gloria Modesti di Alta Rosa, e l’astronomo Ruggero Stanga hanno invitato il pubblico ad una passeggiata, divisa in cinque tappe, attraverso le piante connesse simbolicamente a cinque personaggi che appartengono alla storia o alla letteratura, che indossano abiti in maglia di Alta Rosa, e che sono stati collegati a cinque fenomeni celesti caratterizzati da un aspetto floreale.
Le creazioni di Alta Rosa, rigorosamente realizzate con filati naturali provenienti da coltivazioni biologiche, hanno reso omaggio alla cornice medicea dell’Orto Botanico “Giardino dei Semplici” con l’abito su disegno rinascimentale ispirato alla sposa di Lorenzo de’ Medici, Clarice Orsini, indossato da Letizia Sabatini. A Lucia Mondella (Silvia di Nunzio), ad Elizabeth Bennet (Marilena Agresta), ad Isabel Archer (Laura Pavoni), a Chloé (Greta Salucci), ed infine alla Dea Primavera (Arianna Romano), sono stati dedicati gli altri abiti.
Ad ogni sosta del percorso, corrispondente alla posizione di una pianta selezionata come il melograno, il mirto, la rosa, i cantori di musica antica, Rossana Damianelli (soprano) e Paolo Fabbroni (basso), hanno accompagnato le conversazioni con sonetti rinascimentali e madrigali.
In qualche modo legato al tema del progetto “Roses and Promises”, sempre a cura di Beth Vermeer, ha avuto luogo la presentazione – e lettura di alcune pagine - del romanzo “L’albero di noce” di Filomena Baratto.
Dell’evento ha fatto parte anche la performance di danza ideata ed eseguita da Erica Romano, “Summer Dew”, racconto della vita segreta di una Rosa la cui bellezza si conserva solo in silenzio e a distanza da occhi che possano sfiorare la sua tranquillità.




Copyright 2017 Aurora International Journal - Aurora The World Wide Interactive Journal.
Vietata la riproduzione anche parziale dei presenti contenuti

Number of views (6826)/Comments (0)

Tags:
Redazione Aurora

Redazione Aurora

Other posts by Redazione Aurora

22 May 2019

Plastic free. La proposta di legge di Nencini e della FGS, vietare la plastica nella PA

Plastic free. La proposta di legge di Nencini e della FGS, vietare la plastica nella PA
La radicale svolta ambientalista presentata del Senatore Presidente del Consiglio nazionale PSI va ad allinearsi con la direttiva europea del 27 marzo 2019.
0 Comments
Article rating: No rating

21 May 2019

ONE OCEAN SAILING CHAMPIONS LEAGUE al via a porto Cervo

ONE OCEAN SAILING CHAMPIONS LEAGUE al via a porto Cervo
Organizzata dallo Yacht Club Costa Smeralda, la manifestazione internazionale registra la partecipazione di 24 team in rappresentanza di 24 nazioni.
0 Comments
Article rating: No rating

16 May 2019

A Roma la Mostra del Cinema Messicano Primavera 2019

A Roma la Mostra del Cinema Messicano Primavera 2019
Dal 17 al 19 maggio, la Casa del Cinema ospita una selezione di produzioni messicane che narrano la storia di questo straordinario Paese e ne riflettono gli ideali e la sensibilità attraverso lo sguardo di grandi registi, produttori e sceneggiatori.
0 Comments
Article rating: No rating

9 May 2019

Il Messico alla Biennale di Venezia con “Actos de Dios” di Pablo Vargas Lugo

Il Messico alla Biennale di Venezia con “Actos de Dios” di Pablo Vargas Lugo
Le riflessioni dell’artista: “… la presenza della religione nella sfera politica è forte (…) il discorso religioso è diventato un segnale privilegiato di identificazione per giustificare posizioni nazionaliste e settarie”.
0 Comments
Article rating: No rating
12345678910 Last

22 May 2019

Plastic free. La proposta di legge di Nencini e della FGS, vietare la plastica nella PA

Plastic free. La proposta di legge di Nencini e della FGS, vietare la plastica nella PA
La radicale svolta ambientalista presentata del Senatore Presidente del Consiglio nazionale PSI va ad allinearsi con la direttiva europea del 27 marzo 2019.
0 Comments
Article rating: No rating

21 May 2019

ONE OCEAN SAILING CHAMPIONS LEAGUE al via a porto Cervo

ONE OCEAN SAILING CHAMPIONS LEAGUE al via a porto Cervo
Organizzata dallo Yacht Club Costa Smeralda, la manifestazione internazionale registra la partecipazione di 24 team in rappresentanza di 24 nazioni.
0 Comments
Article rating: No rating

16 May 2019

A Roma la Mostra del Cinema Messicano Primavera 2019

A Roma la Mostra del Cinema Messicano Primavera 2019
Dal 17 al 19 maggio, la Casa del Cinema ospita una selezione di produzioni messicane che narrano la storia di questo straordinario Paese e ne riflettono gli ideali e la sensibilità attraverso lo sguardo di grandi registi, produttori e sceneggiatori.
0 Comments
Article rating: No rating

9 May 2019

Il Messico alla Biennale di Venezia con “Actos de Dios” di Pablo Vargas Lugo

Il Messico alla Biennale di Venezia con “Actos de Dios” di Pablo Vargas Lugo
Le riflessioni dell’artista: “… la presenza della religione nella sfera politica è forte (…) il discorso religioso è diventato un segnale privilegiato di identificazione per giustificare posizioni nazionaliste e settarie”.
0 Comments
Article rating: No rating

8 May 2019

Gran finale per il Torneo Internazionale Giovanile con Filippo Moroni. La slovena Pia Lovric vince nel femminile

Gran finale per il Torneo Internazionale Giovanile con Filippo Moroni. La slovena Pia Lovric vince nel femminile
Anche la 44ª edizione vede vincitore un italiano, come nel 2018 Lorenzo Musetti, ora numero due al mondo.
0 Comments
Article rating: No rating

2 May 2019

Karla de Lara, la “madre dell’iperrealismo pop” al Macro

Karla de Lara, la “madre dell’iperrealismo pop” al Macro
Da domani la grande artista messicana realizzerà un’opera al Museo d’Arte Contemporanea Roma, davanti agli occhi dei visitatori.
0 Comments
Article rating: No rating
12345678910 Last

Archive