it-ITen-USes-ESba-RU

    

Dgusto: al Salone del Mobile, raffinati designers per piccoli capolavori di alta pasticceria

Dgusto: al Salone del Mobile, raffinati designers per piccoli capolavori di alta pasticceria

A Milano la prima edizione dell’evento di food design nel programma del Fuorisalone 2018

Autore: Redazione Aurora/venerdì 13 aprile 2018/Categorie: Attualità, Speciali, Arte Culinaria, Italia

Il capoluogo lombardo è come sempre in pieno fermento in occasione della settimana del Salone del Mobile (17 – 22 Aprile) dedicato all’architettura e al design, con un grande potere attrattivo sul pubblico internazionale. In questo contesto è stata presentata la prima edizione di Dgusto, evento che ha saputo racchiudere in un eccellente connubio due arti quali il design e l’alta pasticceria.
Dgusto è nato da un’idea dei progettisti Serena Lambertoni, Francesco Buzzo e Jacopo Sgobba. Il format è stato poi condiviso con Martesana che ha realizzato nei suoi laboratori squisiti, piccoli capolavori di alta pasticceria. Volumi, forme, ed inediti accostamenti di colore e di ingredienti hanno arricchito una irresistibile vetrina di dolcezze.
Fondato nel 1966 da Vincenzo Santoro, di origine pugliese, classe 1952, maestro AMPI (Accademia Maestri Pasticceri Italiani), il marchio Martesana è riconosciuto, a Milano, come uno dei più importanti del settore, ed è ora gestito dai tre figli.

L’evento inaugurale di Dgusto, si è tenuto ieri nel punto vendita di via Sarpi a Milano, dove sono stati presentati gli inediti “pasticcini d’autore”. All’inaugurazione, oltre ai progettisti, e alla famiglia Santoro, sono intervenuti i venti designer che hanno partecipato alla realizzazione del progetto, Antonella Andriani, Tomoko Azumi, Paolo Barichella, Andrea Dichiara, Lorenzo Gecchelin, Diego Grandi, Denis Guidone, Gum Design, Setsu & Shinobu Ito, Kanz Architetti, Kazuyo Komoda, Marta Laudani, Eliana Lorena, Hitoshi Machino, Ilaria Marelli, Shiina + Nardi Design, Hiroshi Ono, Matteo Ragni, Roberto Sironi, Veneziano + Team. Ad ognuno di loro era stato chiesto di disegnare un dolce (fresco, pralina o biscotto) senza dare troppe specifiche o modulare una ricetta. I progetti, finiti poi nel laboratorio di Martesana, sono stati modellati diventando vere e proprie golosità, disponibili all’assaggio e alla vendita.
Di notevole pregio il format che porta le firme di Francesco Buzzo e Serena Lambertoni, laureati al Politecnico di Milano in disegno industriale, poi titolari, dal 2013, di uno Studio di design, forti di successi tra i quali la vittoria del Muji Award e l’esposizione ad Euroluce; poi la collaborazione con Hands on Design e la startup Revoilution.
Ha collaborato alla coordinazione dell’evento e agli allestimenti Jacopo Sgobba, laureato in Progettazione e design d’interni e allestimenti presso l’Università degli Studi di Firenze nel 2012. Parallelamente all’attività di docente svolge consulenze nel settore dell’arredo d’interni e degli allestimenti museali, oltre a collaborare, dal 2017, con lo studio Buzzo – Lambertoni Design.




Copyright 2018 Aurora International Journal - Aurora The World Wide Interactive Journal.
Vietata la riproduzione anche parziale dei presenti contenuti.

Numero di visite (2759)/Commenti (0)

Tags:
Redazione Aurora

Redazione Aurora

Altri post di Redazione Aurora

13 mar 2019

I musulmani europei con Greta Thumberg per il disinquinamento

I musulmani europei con Greta Thumberg per il disinquinamento
Alfredo Maiolese, a nome di EML, interviene a sostegno delle iniziative a favore dell’ambiente, contro il devastante inquinamento che mette in pericolo la vita del nostro pianeta e dei suoi abitanti.
0 Commenti
Valutazione articolo: Nessuna

8 mar 2019

PREMIO TOSCANA USA 2019 alla Prof.ssa Chiara Azzari e all'artista Jules Maidoff

PREMIO TOSCANA USA 2019 alla Prof.ssa Chiara Azzari e all'artista Jules Maidoff
Consegnato dalla Vicesindaca Giachi e dal Console Generale USA Wohlauer il Premio dell’Associazione Toscana Usa inserito tra le celebrazioni del bicentenario dell'istituzione della sede consolare statunitense a Firenze.
0 Commenti
Valutazione articolo: Nessuna

4 mar 2019

Islam et Diplomatie: le cas du Sénégal

Islam et Diplomatie: le cas du Sénégal
Le grand érudit sénégalais Cheikhn El Hadj Malick Sy nous raconte un exemple qui s’est passé au tout début de l’Islam.
0 Commenti
Valutazione articolo: Nessuna

2 mar 2019

Bilad al-sham a country an example of peaceful coexistence

Bilad al-sham a country an example of peaceful coexistence
But Syria was the cradle and center of diffusion of the two greatest monotheistic religions: Christianity and Islam.
0 Commenti
Valutazione articolo: 4.8
12345678910 Ultimo

13 mar 2019

I musulmani europei con Greta Thumberg per il disinquinamento

I musulmani europei con Greta Thumberg per il disinquinamento
Alfredo Maiolese, a nome di EML, interviene a sostegno delle iniziative a favore dell’ambiente, contro il devastante inquinamento che mette in pericolo la vita del nostro pianeta e dei suoi abitanti.
0 Commenti
Valutazione articolo: Nessuna

8 mar 2019

PREMIO TOSCANA USA 2019 alla Prof.ssa Chiara Azzari e all'artista Jules Maidoff

PREMIO TOSCANA USA 2019 alla Prof.ssa Chiara Azzari e all'artista Jules Maidoff
Consegnato dalla Vicesindaca Giachi e dal Console Generale USA Wohlauer il Premio dell’Associazione Toscana Usa inserito tra le celebrazioni del bicentenario dell'istituzione della sede consolare statunitense a Firenze.
0 Commenti
Valutazione articolo: Nessuna

4 mar 2019

Islam et Diplomatie: le cas du Sénégal

Islam et Diplomatie: le cas du Sénégal
Le grand érudit sénégalais Cheikhn El Hadj Malick Sy nous raconte un exemple qui s’est passé au tout début de l’Islam.
0 Commenti
Valutazione articolo: Nessuna

2 mar 2019

Bilad al-sham a country an example of peaceful coexistence

Bilad al-sham a country an example of peaceful coexistence
But Syria was the cradle and center of diffusion of the two greatest monotheistic religions: Christianity and Islam.
0 Commenti
Valutazione articolo: 4.8

1 mar 2019

Nella Valle dei Templi “GLI UOMINI VOLANTI DI CUETZALAN. CABALLEROS ÁGUILA”, per la prima volta in Italia

Nella Valle dei Templi “GLI UOMINI VOLANTI DI CUETZALAN. CABALLEROS ÁGUILA”, per la prima volta in Italia
La prima tappa della loro esibizione è in Sicilia, nel sito archeologico più grande del mondo, da oggi al 10 marzo e la successiva a Roma, il 14.
0 Commenti
Valutazione articolo: Nessuna

21 feb 2019

La Moschea negata. Chiesa cattolica e valdese, laici e cittadini di Pisa a sostegno dei musulmani

La Moschea negata.  Chiesa cattolica e valdese, laici e cittadini di Pisa a sostegno dei musulmani
Invocato l’Art. 8 della Costituzione Italiana a tutela dei diritti della comunità religiosa da oltre 25 anni presente in città.
0 Commenti
Valutazione articolo: 4.2
12345678910 Ultimo

Archivio