it-ITen-USes-ESba-RU

    

Dgusto: al Salone del Mobile, raffinati designers per piccoli capolavori di alta pasticceria

Dgusto: al Salone del Mobile, raffinati designers per piccoli capolavori di alta pasticceria

A Milano la prima edizione dell’evento di food design nel programma del Fuorisalone 2018

Autore: Redazione Aurora/venerdì 13 aprile 2018/Categorie: Attualità, Speciali, Arte Culinaria, Italia

Il capoluogo lombardo è come sempre in pieno fermento in occasione della settimana del Salone del Mobile (17 – 22 Aprile) dedicato all’architettura e al design, con un grande potere attrattivo sul pubblico internazionale. In questo contesto è stata presentata la prima edizione di Dgusto, evento che ha saputo racchiudere in un eccellente connubio due arti quali il design e l’alta pasticceria.
Dgusto è nato da un’idea dei progettisti Serena Lambertoni, Francesco Buzzo e Jacopo Sgobba. Il format è stato poi condiviso con Martesana che ha realizzato nei suoi laboratori squisiti, piccoli capolavori di alta pasticceria. Volumi, forme, ed inediti accostamenti di colore e di ingredienti hanno arricchito una irresistibile vetrina di dolcezze.
Fondato nel 1966 da Vincenzo Santoro, di origine pugliese, classe 1952, maestro AMPI (Accademia Maestri Pasticceri Italiani), il marchio Martesana è riconosciuto, a Milano, come uno dei più importanti del settore, ed è ora gestito dai tre figli.

L’evento inaugurale di Dgusto, si è tenuto ieri nel punto vendita di via Sarpi a Milano, dove sono stati presentati gli inediti “pasticcini d’autore”. All’inaugurazione, oltre ai progettisti, e alla famiglia Santoro, sono intervenuti i venti designer che hanno partecipato alla realizzazione del progetto, Antonella Andriani, Tomoko Azumi, Paolo Barichella, Andrea Dichiara, Lorenzo Gecchelin, Diego Grandi, Denis Guidone, Gum Design, Setsu & Shinobu Ito, Kanz Architetti, Kazuyo Komoda, Marta Laudani, Eliana Lorena, Hitoshi Machino, Ilaria Marelli, Shiina + Nardi Design, Hiroshi Ono, Matteo Ragni, Roberto Sironi, Veneziano + Team. Ad ognuno di loro era stato chiesto di disegnare un dolce (fresco, pralina o biscotto) senza dare troppe specifiche o modulare una ricetta. I progetti, finiti poi nel laboratorio di Martesana, sono stati modellati diventando vere e proprie golosità, disponibili all’assaggio e alla vendita.
Di notevole pregio il format che porta le firme di Francesco Buzzo e Serena Lambertoni, laureati al Politecnico di Milano in disegno industriale, poi titolari, dal 2013, di uno Studio di design, forti di successi tra i quali la vittoria del Muji Award e l’esposizione ad Euroluce; poi la collaborazione con Hands on Design e la startup Revoilution.
Ha collaborato alla coordinazione dell’evento e agli allestimenti Jacopo Sgobba, laureato in Progettazione e design d’interni e allestimenti presso l’Università degli Studi di Firenze nel 2012. Parallelamente all’attività di docente svolge consulenze nel settore dell’arredo d’interni e degli allestimenti museali, oltre a collaborare, dal 2017, con lo studio Buzzo – Lambertoni Design.




Copyright 2018 Aurora International Journal - Aurora The World Wide Interactive Journal.
Vietata la riproduzione anche parziale dei presenti contenuti.

Numero di visite (1307)/Commenti (0)

Tags:
Redazione Aurora

Redazione Aurora

Altri post di Redazione Aurora

26 giu 2018

Islamophobes with an ISIS mentality

Islamophobes with an ISIS mentality
No text - whether Divine or human - is safe from being misunderstood or misinterpreted including the Qur’an.
0 Commenti
Valutazione articolo: 4.7

21 giu 2018

La sicurezza delle filiere tessili al centro del convegno “CHIMICA, MODA E SALUTE”

La sicurezza delle filiere tessili al centro del convegno “CHIMICA, MODA E SALUTE”
A Milano il convegno organizzato dall’Istituto Superiore della Sanità con Accredia, sui rischi delle sostanze chimiche utilizzate nel settore
0 Commenti
Valutazione articolo: Nessuna

14 giu 2018

A Chianciano Terme, “TI PORTO UN GIARDINO COLMO DI INCANTI

A Chianciano Terme, “TI PORTO UN GIARDINO COLMO DI INCANTI
Nella celebre località termale, tra i linguaggi dell’arte, della poesia, della scienza, si svolgerà dal 15 al 17 giugno una originale manifestazione culturale.
0 Commenti
Valutazione articolo: Nessuna

13 giu 2018

Patenti rosa in Arabia Saudita. Effetti positivi anche sull’economia

Patenti rosa in Arabia Saudita. Effetti positivi anche sull’economia
Le società cambiano, ognuna con i suoi tempi e senza imposizioni esterne.
0 Commenti
Valutazione articolo: Nessuna
12345678910 Ultimo

26 giu 2018

Islamophobes with an ISIS mentality

Islamophobes with an ISIS mentality
No text - whether Divine or human - is safe from being misunderstood or misinterpreted including the Qur’an.
0 Commenti
Valutazione articolo: 4.7

21 giu 2018

La sicurezza delle filiere tessili al centro del convegno “CHIMICA, MODA E SALUTE”

La sicurezza delle filiere tessili al centro del convegno “CHIMICA, MODA E SALUTE”
A Milano il convegno organizzato dall’Istituto Superiore della Sanità con Accredia, sui rischi delle sostanze chimiche utilizzate nel settore
0 Commenti
Valutazione articolo: Nessuna

14 giu 2018

A Chianciano Terme, “TI PORTO UN GIARDINO COLMO DI INCANTI

A Chianciano Terme, “TI PORTO UN GIARDINO COLMO DI INCANTI
Nella celebre località termale, tra i linguaggi dell’arte, della poesia, della scienza, si svolgerà dal 15 al 17 giugno una originale manifestazione culturale.
0 Commenti
Valutazione articolo: Nessuna

13 giu 2018

Patenti rosa in Arabia Saudita. Effetti positivi anche sull’economia

Patenti rosa in Arabia Saudita. Effetti positivi anche sull’economia
Le società cambiano, ognuna con i suoi tempi e senza imposizioni esterne.
0 Commenti
Valutazione articolo: Nessuna

29 mag 2018

“Rose inquiete”, arte contemporanea al Museo fiorentino di Preistoria

“Rose inquiete”, arte contemporanea al Museo fiorentino di Preistoria
La collettiva è ideata da Beth Vermeer con le opere di Laura Fonsa, Elena Mantovani, Laura Peres, Irene Puglisi.
0 Commenti
Valutazione articolo: Nessuna

28 mag 2018

Integrazione, tolleranza, o accettazione?

Integrazione, tolleranza, o accettazione?
L’accettazione genera armonia, rispetto, coesione e collaborazione tra
musulmani e cristiani che nelle rispettive religioni hanno più punti di unione che di divisione.
0 Commenti
Valutazione articolo: 4.0
12345678910 Ultimo