it-ITen-USes-ESba-RU

    

Americans in Florence a Palazzo Rosselli del Turco Monday, April 08, 20190

Americans in Florence a Palazzo Rosselli del Turco

Nell’ambito delle celebrazioni del bicentenario del Consolato Generale USA, la mostra curata da Vito Abba porta a Firenze le opere di alcuni ...

L'ETÀ DEL FERRO  Monday, April 08, 20190

L'ETÀ DEL FERRO

Gli eventi “neri” del primo Novecento e di oggi nella lucida, profonda analisi storico-politica di Riccardo Nencini.

Think Med, al via il concorso internazionale per lo sviluppo socio economico del Mediterraneo Saturday, April 06, 20190

Think Med, al via il concorso internazionale per lo sviluppo socio economico del Mediterraneo

L’originale iniziativa (prima edizione) ideata e promossa dal Rotary Club Enna si rivolge ai giovani di età compresa tra i 18 ed i 35 ...

“Menti in Ostaggio. Culti abusanti: un'emergenza nazionale” Wednesday, March 27, 20190

“Menti in Ostaggio. Culti abusanti: un'emergenza nazionale”

A Firenze, il 30 marzo, il convegno organizzato dall’Osservatorio Nazionale Abusi Psicologici sugli abusi ed il condizionamento mentale da ...

PREMIO TOSCANA USA 2019 alla Prof.ssa Chiara Azzari e all'artista Jules Maidoff   Friday, March 08, 20190

PREMIO TOSCANA USA 2019 alla Prof.ssa Chiara Azzari e all'artista Jules Maidoff

Consegnato dalla Vicesindaca Giachi e dal Console Generale USA Wohlauer il Premio dell’Associazione Toscana Usa inserito tra le celebrazioni ...

Nella Valle dei Templi “GLI UOMINI VOLANTI DI CUETZALAN. CABALLEROS ÁGUILA”, per la prima volta in Italia Friday, March 01, 20190

Nella Valle dei Templi “GLI UOMINI VOLANTI DI CUETZALAN. CABALLEROS ÁGUILA”, per la prima volta in Italia

La prima tappa della loro esibizione è in Sicilia, nel sito archeologico più grande del mondo, da oggi al 10 marzo e la successiva a ...

La Moschea negata.  Chiesa cattolica e valdese, laici e cittadini di Pisa a sostegno dei musulmani Thursday, February 21, 20190

La Moschea negata. Chiesa cattolica e valdese, laici e cittadini di Pisa a sostegno dei musulmani

Invocato l’Art. 8 della Costituzione Italiana a tutela dei diritti della comunità religiosa da oltre 25 anni presente in ...

A Bari l’insegnamento dell’identità civile attraverso la memoria storica Tuesday, January 29, 20190

A Bari l’insegnamento dell’identità civile attraverso la memoria storica

Rivolto agli alunni delle primarie del Don Milani l'esemplare progetto di educazione ai valori etici e culturali del territorio e della ...

RSS
12345678910 Last

8 Apr 2019

Americans in Florence a Palazzo Rosselli del Turco

Americans in Florence a Palazzo Rosselli del Turco
Nell’ambito delle celebrazioni del bicentenario del Consolato Generale USA, la mostra curata da Vito Abba porta a Firenze le opere di alcuni dei protagonisti della scena artistica contemporanea.
0 Comments
Article rating: No rating

8 Apr 2019

L'ETÀ DEL FERRO

L'ETÀ DEL FERRO
Gli eventi “neri” del primo Novecento e di oggi nella lucida, profonda analisi storico-politica di Riccardo Nencini.
0 Comments
Article rating: No rating

6 Apr 2019

Think Med, al via il concorso internazionale per lo sviluppo socio economico del Mediterraneo

Think Med, al via il concorso internazionale per lo sviluppo socio economico del Mediterraneo
L’originale iniziativa (prima edizione) ideata e promossa dal Rotary Club Enna si rivolge ai giovani di età compresa tra i 18 ed i 35 anni, residenti nei Paesi dell’area mediterranea.
0 Comments
Article rating: No rating

27 Mar 2019

“Menti in Ostaggio. Culti abusanti: un'emergenza nazionale”

“Menti in Ostaggio. Culti abusanti: un'emergenza nazionale”
A Firenze, il 30 marzo, il convegno organizzato dall’Osservatorio Nazionale Abusi Psicologici sugli abusi ed il condizionamento mentale da parte di leader all’interno di gruppi.
0 Comments
Article rating: No rating
12345678910 Last

20 Mar 2019

Severo appello del presidente di EML dopo gli ultimi attentati in Nuova Zelanda

Severo appello del presidente di EML dopo gli ultimi attentati in Nuova Zelanda

Author: Alfredo Maiolese / Wednesday, March 20, 2019 / Categories: EML, Italia / Rate this article:
3.5

Dopo gli attentati nelle moschee in Nuova Zelanda, è evidente che la guerra per il petrolio, per lo sfruttamento di risorse naturali, per la vendita di armi, ha assunto nuovi scenari, non previsti da chi aveva elaborato gruppi terroristici (Al Qaida, Isis ecc.), incardinandoli e trincerandoli in una religione. Dietro le quinte troviamo, da una parte, un esiguo numero di persone impegnate in riunioni segrete, dall’altra, gruppi pseudo islamici, manovrati secondo loschi ed immorali interessi. Al Medio Oriente, primo teatro di guerra, centro globale per lo sfruttamento di risorse di ogni tipo, da attaccare e da indebolire, si è aggiunto l’Occidente, in modo particolare la nostra Europa. L’involontaria propaganda dei mass media, confondendo gli attentatori con i musulmani, non parlando, come dovrebbero, di islamizzazione del terrorismo, ha alimentato la creazione di gruppi estremistici occidentali, in cerca di vendetta, per le numerose stragi commesse in nome del Corano. Tra questi raggruppamenti, per la verità, non sappiamo se esistano delle logge, ma constatiamo il nascere di lupi solitari, desiderosi di vendetta, appagati e ripagati dal compimento di stragi contro civili innocenti, di religione opposta. Mentre scrivo, un attentato in Olanda è compiuto ed identificato come eseguito da un musulmano. Un calvario a spirale che alimenta rappresaglie da parte di difensori, che ahimè si ergono a paladini dei Cristiani, in realtà, vendicatori che di cristiano non hanno nulla, come del resto i terroristi che si celano dietro il nobile messaggio del Profeta Mohammed*. Tale escalation di violenza e di devastazione si sta spostando all’interno delle Chiese e delle Moschee alimentando ed accelerando uno scontro di religione. La guerra, che è sempre una rovinosa calamità per il genere umano quand’anche combattuta fra militari, mai deve abbattersi sui civili, mai deve invadere l’ambito delle religioni, poiché scese e rivelate per avvicinare Dio agli uomini, ed essi tra loro.
Non nascondo la mia viva preoccupazione per il progressivo aumento di odio e di manifestazioni di intolleranza che ha varcato la soglia del razzismo, e rischia di destabilizzare i rapporti sociali tra comunità. Si commette errore, ponendo democrazia e Islam sullo stesso piano, commisurando una religione con un modello politico di espressione popolare. La democrazia è diversa dall’Islam e nessuna delle due dovrebbe prevaricare sull’altra. Entrambi vanno rispettati e non demonizzati.
In qualità di Presidente della Lega dei Musulmani Europei EML, invito i nostri rappresentanti in Europa ed i nostri Ambasciatori di Pace nel mondo, ad intensificare gli sforzi con i leaders delle altre confessioni, spinti ed animati da un unico reciproco obiettivo: rispetto ed amore nella diversità religiosa.
La sinagoga, la chiesa, la moschea, il tempio sono dei luoghi sacri ed inviolabili e gli assassini che si nascondono dietro libri sacri sono gli effettivi nemici, dai quali, non soltanto tenersi lontano, ma da identificare e bloccare con tutte le forze.
I neozelandesi, visitando le moschee durante le ore di preghiera, hanno risposto in modo esemplare, contro violenza e brutalità, senza rancori, portando fiori, ed un sorriso di speranza. Lo scontro non è fra religioni o religiosi, ma congiuntamente, in opposizione al terrorista ripugnante e folle, privo di una confessione, ma solo animato da sete di disintegrazione e disfacimento.



Nella foto. Il Presidente di EML Alfredo Maiolese con Monsignore Luigi Borzone


Copyright 2019 Aurora International Journal - Aurora The World Wide Interactive Journal.
Vietata la riproduzione anche parziale dei presenti contenuti.

Number of views (298)      Comments (0)

Alfredo Maiolese Alfredo Maiolese

Other posts by Alfredo Maiolese

Archive