it-ITen-USes-ESba-RU

    

“Attraverso me”, l’interiorità femminile indagata attraverso il ritratto

“Attraverso me”, l’interiorità femminile indagata attraverso il ritratto

Nelle opere di Agostina Lisi la ricerca sul corpo tra cerchi magici ed attese clandestine

Autore: Jacopo Sgobba/venerdì 3 agosto 2018/Categorie: Attualità, Arte, Italia, Lazio

Attraverso me, è il titolo della prima mostra personale di Agostina Lisi, allestita negli spazi del Centro Culturale Fax, a Roma. Il titolo dell’esposizione, che ha fatto registrare un rilevante numero di visitatori, è indicativo della volontà di Agostina di prendere per mano il fruitore, accompagnandolo nel mondo che l’artista percepisce: un mondo di cui fanno parte stati d’animo come la paura e le incertezze comuni ad ognuno di noi. Per l’occasione sono state presentate le serie di Cerchi magici ed Attese clandestine.

Cerchi magici, come dichiarato dall’artista, sono parte di un progetto in evoluzione che ad oggi raggruppa tre opere prodotte dalla stessa nel 2018, dipinte con tecnica di ecoline e acquerello su supporti quadrati (40x40 cm) di carta intelata. I Cerchi magici traggono origine dal desiderio della Lisi di esternare le proprie energie, esorcizzando i momenti difficili della vita ed indagando sugli avvenimenti nuovi o accidentali in cui inevitabilmente nel corso degli anni ci si imbatte.

Attese clandestine raggruppa nove opere pittoriche prodotte nel 2016 con tecnica mista su supporti di carta intelata (30,5x22,9 cm). L’autrice si rappresenta nei panni di una giovane amante nascosta, impersonificando il concetto di attesa e contestualmente uno sprezzante senso di confusione, malessere e di irriducibile ripetitività di una giovane donna innamorata che attende una figura all’orizzonte, qualcuno che tarda a venire, o che forse, non arriverà mai.

Agostina Lisi, classe 1986, d’origine pugliese, consegue il Diploma di laurea in Pittura presso l’Accademia di Belle Arti di Firenze, concludendo poi la sua formazione artistica presso l’Accademia di Belle Arti di Roma, città nella quale espone i propri lavori in mostre collettive. Ha partecipato attivamente a diverse esposizioni con Pier Luigi Berto, suo docente e maestro nel periodo romano di formazione.
La giovane artista si approccia alle nuove tendenze dell’arte figurativa attraverso la pittura, la fotografia e la scultura, arrivando anche a fondere tecniche diverse. Predilige il disegno, attraverso il quale descrive realtà e tratti umani che si rivelano nella loro essenza più intima.



Copyright 2018 Aurora International Journal - Aurora The World Wide Interactive Journal.
Vietata la riproduzione anche parziale dei presenti contenuti.

Numero di visite (1400)/Commenti (0)

Tags:
Jacopo Sgobba
Jacopo Sgobba

Jacopo Sgobba

Jacopo Sgobba Corrispondente dalla Puglia. Laureato in Progettazione e Design di Allestimenti presso l'Università degli studi di Firenze. Altri post di Jacopo Sgobba

10 mag 2018

South Africa, “3 million Muslims who live in peace and harmony in the land”.

South Africa, “3 million Muslims who live in peace and harmony in the land”.
President Nelson Mandela had many Muslim helpers as well as a fellow prisoner by the name of Ahmed Kathrada who stood against oppression.
0 Commenti
Valutazione articolo: Nessuna

6 mag 2018

“Inviato Speciale della Città Genova” Alfredo Maiolese nominato dal Sindaco

“Inviato Speciale della Città Genova” Alfredo Maiolese nominato dal Sindaco
L’iniziativa del capoluogo ligure per consolidare e sviluppare rapporti di cooperazione internazionale in campo sociale, culturale, economico con il mondo arabo e islamico.
0 Commenti
Valutazione articolo: Nessuna

6 mag 2018

European Muslims League and Aurora International Journal: agreement signed

European Muslims League and Aurora International Journal: agreement signed
La collaborazione nasce dalla volontà di contribuire alla diffusione dei valori della fede, della moralità, del reciproco rispetto e alla conoscenza dell’Islam nella sua autenticità.
0 Commenti
Valutazione articolo: 2.0

5 mag 2018

Da Capricci del ‘900 una nuova idea di drammaturgia contemporanea

Da Capricci del ‘900 una nuova idea di drammaturgia contemporanea
Giuseppe Liotta, docente universitario, drammaturgo, regista, critico teatrale e cinematografico, propone il riconoscimento professionale della figura del drammaturgo attraverso percorsi di studio da attivare nelle Accademie di teatro e nelle Università italiane.
0 Commenti
Valutazione articolo: 1.0
12345678910 Ultimo

19 ott 2018

Oltre il testo, dentro il mito

Oltre il testo, dentro il mito
Dopo la “prima mondiale” al Teatro di Pompei ha debuttato all’Olimpico di Vicenza, nello spazio scenico per cui è stato specificamente concepito, l’Oedipus di Robert Wilson. Uno spettacolo “magico”. Bravissimi tutti gli interpreti, in particolare Mariano Rigillo nella parte del vecchio aedo.
0 Commenti
Valutazione articolo: Nessuna

13 ott 2018

Appello per la liberazione di Asia Bibi

Appello per la liberazione di Asia Bibi
Dal Presidente di EML Maiolese il richiamo alla ragione e ai fondamenti dell’Islam.
0 Commenti
Valutazione articolo: Nessuna

10 ott 2018

L’incanto cromatico e la spiritualità nelle opere di Karl Stengel in mostra a Genova

L’incanto cromatico e la spiritualità nelle opere di Karl Stengel in mostra a Genova
Al Museo di Sant’Agostino sono esposte (fino al 23 novembre) le opere dell’artista scomparso nel 2017.
0 Commenti
Valutazione articolo: Nessuna

9 set 2018

Maiolese: “l’Islam non è solo una religione, ma è anche un modo di vivere”

Maiolese: “l’Islam non è solo una religione, ma è anche un modo di vivere”
Il Presidente di Eml spiega i cinque pilastri della fede musulmana.
0 Commenti
Valutazione articolo: Nessuna

3 ago 2018

“Attraverso me”, l’interiorità femminile indagata attraverso il ritratto

“Attraverso me”, l’interiorità femminile indagata attraverso il ritratto
Nelle opere di Agostina Lisi la ricerca sul corpo tra cerchi magici ed attese clandestine.
0 Commenti
Valutazione articolo: 4.8

6 lug 2018

Compie 16 anni il Festival Internazionale del Teatro Romano di Volterra

Compie 16 anni il Festival Internazionale del Teatro Romano di Volterra
Tra gli spettacoli anche uno “studio” su Salomè realizzato e diretto da Simone Migliorini.
0 Commenti
Valutazione articolo: Nessuna
12345678910 Ultimo