it-ITen-USes-ESba-RU

    

Isole Vergini Britanniche: al via la prestigiosa Loro Piana Caribbean Regatta

Isole Vergini Britanniche: al via la prestigiosa Loro Piana Caribbean Regatta

Record di partecipazione con 21 superyacht a vela e 8 imbarcazioni per la parte Rendezvous della manifestazione

Autore: Redazione Aurora/mercoledì 9 marzo 2016/Categorie: Attualità, Viaggi, Italia

Il tradizionale cocktail di benvenuto per armatori ed ospiti ha dato il via a Virgin Gorda, nelle Isole Vergini Britanniche, alla quattro giorni della Loro Piana Caribbean Superyacht Regatta & Rendezvous, quinta edizione. La prestigiosa manifestazione vede alla linea di partenza la flotta più numerosa mai radunata fino ad oggi: 29 barche lungo le banchine dello Yacht Club Costa Smeralda Marina di Virgin Gorda. L'evento, inaugurato dagli organizzatori YCCS e Boat International Media (BIM), vede protagonisti di questa edizione 21 yacht a vela e 8 imbarcazioni partecipanti alla parte Rendezvous della manifestazione. Il prestigioso appuntamento, che si svolge fino al 12 marzo presso la sede caraibica dello Yacht Club Costa Smeralda, prevede tre giorni di regate in mare. I superyacht a vela sono stati divisi in 4 classi in modo da permettere ad ogni componente della variegata flotta di competere alla pari. Sono, inoltre, presenti i tecnici della Offshore Racing Congress per supportare l'applicazione del sistema di handicap ORCsy, felicemente inaugurato durante l'edizione 2015 dell'evento e diventato, nel frattempo, l'"handicap rule" d'eccellenza per superyacht, utilizzato e implementato nelle regate maggiori del circuito. Con lunghezze che spaziano dai 23 ai 60 metri, la flotta rappresenta il top della cantieristica navale internazionale. Costruttori come Perini Navi, Vitters, Baltic e Oyster sono presenti con diverse imbarcazioni e l'elenco dei progettisti annovera la crème di questa professione dove spiccano nomi come Dubois, Briand, Frers, Reichel Pugh, Hoek, Humphreys e Holland. Partecipano personaggi importanti del mondo della vela come il tattico Tony Rey a bordo della Perini Navi P2, Bouwe Bekking su Nilaya e Ken Read, qui coach del team di Samurai (ex Mari Cha IV).
"Siamo lieti di ospitare una flotta di altissimo livello per questo evento", ha commentato Riccardo Bonadeo, Commodoro dello YCCS. "Come di consueto, le condizioni qui a Virgin Gorda saranno ideali per far regatare questi giganti del mare e abbiamo messo a punto un programma entusiasmante sia a mare che a terra. Ci sono tutti gli ingredienti giusti per una manifestazione spettacolare."
Le previsioni promettono bene per i tre giorni di regate con venti dai 16 ai 22 nodi previsti. Il primo segnale in mare è in programma per le ore 11 giovedì 10 marzo.
Per gli yacht a motore e quelli a vela che fanno invece da spettatori, il Rendezvous è sponsorizzato dal cantiere Westport e prevede uscite in mare per assistere alle regate nonché crociere di flotta alla scoperta delle meravigliose spiagge delle Isole Vergini Britanniche.
Tutti gli armatori ed i loro ospiti parteciperanno al ricco programma di eventi sociali per cui l'evento è famoso. Dopo il cocktail di benvenuto, l’esclusiva cena Loro Piana per gli armatori, la festa in spiaggia per gli equipaggi, il party presso il vicino resort di Oil Nut Bay e la premiazione finale alla Clubhouse dello Yacht Club Costa Smeralda nel North Sound di Virgin Gorda.

Copyright 2016 Aurora International Journal - Aurora The World Wide Interactive Journal.
 Vietata la riproduzione anche parziale dei presenti contenuti

Numero di visite (9703)/Commenti (0)

Redazione Aurora

Redazione Aurora

Altri post di Redazione Aurora

20 mar 2019

Severo appello del presidente di EML dopo gli ultimi attentati in Nuova Zelanda

Severo appello del presidente di EML dopo gli ultimi attentati in Nuova Zelanda
Civili e fedeli di qualunque religione o Paese del mondo non devono diventare vittime di cruente guerre di potere.
0 Commenti
Valutazione articolo: 3.5

13 mar 2019

I musulmani europei con Greta Thumberg per il disinquinamento

I musulmani europei con Greta Thumberg per il disinquinamento
Alfredo Maiolese, a nome di EML, interviene a sostegno delle iniziative a favore dell’ambiente, contro il devastante inquinamento che mette in pericolo la vita del nostro pianeta e dei suoi abitanti.
0 Commenti
Valutazione articolo: Nessuna

8 mar 2019

PREMIO TOSCANA USA 2019 alla Prof.ssa Chiara Azzari e all'artista Jules Maidoff

PREMIO TOSCANA USA 2019 alla Prof.ssa Chiara Azzari e all'artista Jules Maidoff
Consegnato dalla Vicesindaca Giachi e dal Console Generale USA Wohlauer il Premio dell’Associazione Toscana Usa inserito tra le celebrazioni del bicentenario dell'istituzione della sede consolare statunitense a Firenze.
0 Commenti
Valutazione articolo: Nessuna

4 mar 2019

Islam et Diplomatie: le cas du Sénégal

Islam et Diplomatie: le cas du Sénégal
Le grand érudit sénégalais Cheikhn El Hadj Malick Sy nous raconte un exemple qui s’est passé au tout début de l’Islam.
0 Commenti
Valutazione articolo: Nessuna
12345678910 Ultimo

20 mar 2019

Severo appello del presidente di EML dopo gli ultimi attentati in Nuova Zelanda

Severo appello del presidente di EML dopo gli ultimi attentati in Nuova Zelanda
Civili e fedeli di qualunque religione o Paese del mondo non devono diventare vittime di cruente guerre di potere.
0 Commenti
Valutazione articolo: 3.5

13 mar 2019

I musulmani europei con Greta Thumberg per il disinquinamento

I musulmani europei con Greta Thumberg per il disinquinamento
Alfredo Maiolese, a nome di EML, interviene a sostegno delle iniziative a favore dell’ambiente, contro il devastante inquinamento che mette in pericolo la vita del nostro pianeta e dei suoi abitanti.
0 Commenti
Valutazione articolo: Nessuna

8 mar 2019

PREMIO TOSCANA USA 2019 alla Prof.ssa Chiara Azzari e all'artista Jules Maidoff

PREMIO TOSCANA USA 2019 alla Prof.ssa Chiara Azzari e all'artista Jules Maidoff
Consegnato dalla Vicesindaca Giachi e dal Console Generale USA Wohlauer il Premio dell’Associazione Toscana Usa inserito tra le celebrazioni del bicentenario dell'istituzione della sede consolare statunitense a Firenze.
0 Commenti
Valutazione articolo: Nessuna

4 mar 2019

Islam et Diplomatie: le cas du Sénégal

Islam et Diplomatie: le cas du Sénégal
Le grand érudit sénégalais Cheikhn El Hadj Malick Sy nous raconte un exemple qui s’est passé au tout début de l’Islam.
0 Commenti
Valutazione articolo: Nessuna

2 mar 2019

Bilad al-sham a country an example of peaceful coexistence

Bilad al-sham a country an example of peaceful coexistence
But Syria was the cradle and center of diffusion of the two greatest monotheistic religions: Christianity and Islam.
0 Commenti
Valutazione articolo: 4.8

1 mar 2019

Nella Valle dei Templi “GLI UOMINI VOLANTI DI CUETZALAN. CABALLEROS ÁGUILA”, per la prima volta in Italia

Nella Valle dei Templi “GLI UOMINI VOLANTI DI CUETZALAN. CABALLEROS ÁGUILA”, per la prima volta in Italia
La prima tappa della loro esibizione è in Sicilia, nel sito archeologico più grande del mondo, da oggi al 10 marzo e la successiva a Roma, il 14.
0 Commenti
Valutazione articolo: Nessuna
12345678910 Ultimo

Archivio